• Billabong Monster “Still Filthy” Tour in Italy, day 6 (mercoledì 5 agosto): Marina di Cerveteri e Santa Marinella

Billabong Monster “Still Filthy” Tour in Italy, day 6 (mercoledì 5 agosto): Marina di Cerveteri e Santa Marinella
 
After Andy’s debut in the Italian waves, the Tour is heading to two of the most important spots on the Lazio coast: Marina di Cerveteri (Ocean Surf Beach) and Santa Marinella (Banzai Surf Shop).  When meeting Massimo from the Ocean Surf, be prepared for a day bursting with surfing passion, as well as great company and fun.  This time Massimo had coordinated all the acitivities to the top. The beautiful tranquillity of the Polinesian style club, full of friends and fans of the Billabong champion, came immediately to pay their respects in a friendly and stress free manner.  Benjamin Sanchis, Andy Irons and his wife Lindy, became part in the warm atmosphere (in every sense!) and amiably chatted away.
It seems like a reunion of friends and old surfing legends.  Through photos, autographs, give aways and games – the great Zoran testing every body’s surfing knowledge to high scores all round.  Late in the afternoon, Andy and Sancho move to the nearby Santa Marinella, to meet the historic retailer and activist for the local scene, Marco from Banzai Surf Shop. The shop is full of young fans in boardshorts and t-shirts, except for two men in jackets and shirts: they are the Mayor and the head local representative for sport, here to give the ufficial welcome of the Municipality. With that in mind, Marco, Andy and Sancho talked about the activities on offer at the Santa Marinella Surf Club, problems facing the sport and different methods of promotion for surf in the area.  The two international riders, as new honorary club members, use their presence and lead by example, to make the public opinion aware about the problems connected with the promotion of surfing and the environmental cause. Afterwards, we head back to Ocean Surf Beach, to find one of the best parties, making surf history in Italy.  Fantastic food available for everyone, courtesy of Massimo’s fishermen and his lovely wife, Charmain. After the prize giving for the Still Filthy beach games of the afternoon, the Still Filthy film premier and DJ set ensue, quickly taking us into the early morning hours.  This is the perfect time for Massimo to reminisce and entertain a small crowd with his surf stories about the best surfing spots he’s been to as well as some of the best riders in the world he has surfed with.  Within this gallery of characters Massimo can now add Andy Irons and Benjamin Sanchis, happy guest of this small paradise where the year before there was Mark “Occy” Occhilupo.  Again, the promise to return soon to Italy begins to take hold of Andy, Lindy and Sancho.


Billabong Monster “Still Filthy” Tour in Italy, day 6 (mercoledì 5 agosto): Marina di Cerveteri e Santa Marinella
 
Il giorno dopo l’esordio assoluto di Andy nelle onde italiane, il Tour è atteso in due tra i più importanti spot della costa laziale: Marina di Cerveteri (Ocean Surf Beach) e Santa Marinella (Banzai Surf Shop). Quando si va da Massimo di Ocean Surf, si è preparati a vivere una giornata di autentica passione per il surf, di compagnia e di divertimento puro. Quello che Massimo ha preparato stavolta, però, in termini di accoglienza, va oltre ogni aspettativa. Il bellissimo stabilimento in stile Polinesiano è pieno di fans e amici dei campioni Billabong che vengono imediatamente circondati di attenzioni e di affetto senza, tuttavia, nessuna invadenza o stress. Benjamin Sanchis, Andy Irons e sua moglie Lindy si concedono piacevolmente a tutti in un’atmosfera calda (in ogni senso) ed amichevole. Sembra più un ritrovo tra amici che la visita di una leggenda del surf professionale. Tra foto, autografi, gadget e giochi – il bravo Zoran ha messo sotto esame la cultura surfistica dei presenti, con esiti oltremodo positivi – si arriva al tardo pomeriggio, quando Andy e Sancho si spostano nella vicina Santa Marinella per omaggiare lo storico retailer ed attivista della scena locale, Marco di Banzai Surf Shop. Il negozio è strapieno di giovani fans in boardshort e t-shirt, eccetto due signori in giacca e camicia: sono il Sindaco e l’ Assessore  allo Sport arrivati per conferire il saluto ufficiale del Comune. Con essi, Marco, Andy e Sancho parlano dell’attività del Santa Marinella Surf Club a difesa degli spot e per la promozione del surf nella zona. I due riders internazionali, neo-soci onorari del club, usano la loro visibilità per sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi portando esempi e precedenti di cui sono a conoscenza in varie parti del mondo. Al tramonto si riparte per Ocean Surf Beach, dove si svolge una delle feste più belle e selvagge della storia del surf in Italia. Cibo (fantastico) per tutti, courtesy dei pescherecci di Massimo e della cucina della moglie Charmain. Tra le premiazioni dei Filthy Beach Games svoltisi il pomeriggio, la premiere di Still Filthy ed il dj-set, si arriva presto alle ore piccole. E’ il momento preferito da Massimo per intrattenere una piccola folla con i suoi tanti e belissimi racconti di surf, nei più bei spot del mondo con alcuni tra i migliori rider in assoluto. A questa galleria di personaggi da oggi Massimo potrà aggiungere anche la figura di Andy Irons, ospite felice di questo piccolo paradiso come fu l’anno scorso Mark “Occy” Occhilupo. Il proposito di ritornare presto in Italia, intanto, prende sempre più corpo nella mente di Andy e Sancho.

Cerveteri 01Cerveteri 02Cerveteri 03Cerveteri 04Cerveteri 05Cerveteri 06Cerveteri 07Cerveteri 08