• Billabong Monster Still Filthy Tour in Italy, day 8 (friday 7 agosto): Firenze e Viareggio

Billabong Monster “Still Filthy” Tour in Italy, day 8 (friday 7 agosto): Firenze e Viareggio
 
To be regularly in contact with the many fans, retailers and journalists, more and more every day, often in boiling hot places, after a while can turn into heavy work. Andy and Sancho, however, approached every situation with an openness and extraordinary amability that it was always like a small party between friends.  To thank our champions for this, we decided to add a surprise to the program: a guided tour of Florence!
In front of the many wonders of Florence, Andy and Lindy, his wife, began to experience Sthendal syndrome (a famous type of panic one may go into when exposed to great works of art).  Sancho, on the other hand, was still a little hangover after the party of the night before and only just got up in time to catch his flight to London to take part in a reality-show. For the afternoon, everyone to the Aloha Beach Club in Viareggio for more Filthy Beach Games – with the paddling surf competition among some of the very best local surfers – the champions meet the fans, the give aways and all the rest.  That evening, after a great BBQ prepared by Emanuele from Aloha Club, and something special on the program: Andy Irons has decided to put to auction a signed, framed poster for the fund of the Comune di Viareggio in aid of the terrible railway disaster.  A gesture that aims to give back to a place, Viareggio, that has been the first house of italian surfing, back in the ‘70s, and the constant location to any surf avent in Italy. Enthusiastic anticipation in the auction ensues and Massimo “Mamo” Bettazzi, a local legend and team manager of Billabong Italy, bids 1,000 Euro for the picture.  Congratulation to Massimo! After the charity auction, there is the premier of the Still Filthy film, watched by many.  Then the party is on! Another 1000 people invade the Aloha, it is a real shame that Sancho couldn’t be there as this is the kind of atmosphere he finds the most exciting (after that of being in the sea obviously). We miss you Sancho! At the end of the night, a journalist, well known in the Italian surfing community – good friend of those considered “rivals” to Andy on the professional circuit – exclaims “… and they say Andy isn’t a funny bloke!…

Billabong Monster “Still Filthy” Tour in Italy, day 8 (friday 7 agosto): Firenze e Viareggio
 
Incontrare quotidianamente folle di fan, retailers e giornalisti, anche più volte al giorno, spesso in luoghi caldissimi per la calca, può essere un lavoro pesante. Andy e Sancho l’affrontano invece con una straordinaria disponibilità e simpatia rendendo ogni appuntamento una vera festa tra amici. Per ringraziare i nostri campioni di questo, si decide di regalare loro un fuori-programma: un’escursione guidata a Firenze! Al cospetto delle molte meraviglie fiorentine, Andy e la moglie Lindy sono colpiti da una vera e propria “Sindrome di Sthendal” (lo smarrimento che si prova di fronte ai capolavori artistici). Sancho, invece, è colpito dai postumi dell’ennesima serata “estrema” e si sveglia appena in tempo per prendere il volo per Londra, dove è atteso per un reality-show. Al pomeriggio, tutti all’Aloha Beach Club di Viareggio per i Filthy Beach Games – tra cui un contest di paddling-surf con in gara alcuni tra i migliori grommets locali – il solito incontro con i fans, i gadget ed il resto. La serata, dopo l’ottimo barbeque preparato da Emanuele dell’Aloha, ha in programma qualcosa di speciale: Andy Irons ha deciso di mettere all’asta un suo poster autografato ed incorniciato per raccogliere fondi da versare sul c/c che il Comune di Viareggio ha attivato per provvedere ai danni del recente disastro ferroviario. Viareggio e la Versilia è il luogo dove il surf italiano è nato e quello dove la surf-community trova da anni supporto e strutture per le sue iniziative. Billabong intende, con questo atto simbolico, mostrare riconoscenza e contraccambiare l’accoglienza puntualmente ricevuta qui.  La partecipazione all’asta è entusiastica e Massimo “Mamo” Bettazzi, leggenda locale e team-manager di Billabong per l’Italia, la spunta per 1000 Euro. Complimenti Mamo! Dopo l’asta benefica, parte la premiere di Still Filthy, seguita da un pubblico numeroso e attento. Poi, via alla festa! Oltre 1000 persone affollano l’Aloha fino all’inverosimile. Un vero peccato che Sancho non sia qui, nell’ambiente in cui si trova più a suo agio (dopo il mare, ovviamente). We miss you, Sancho! Alla fine della serata, siamo colpiti dalle parole di un giornalista, membro molto noto della surf community italiana che – forte della sua conoscenza personale di altri “rivali” di Andy nel circuito profesionistico – esclama: “e pensare che qualcuno crede ancora che alla leggenda che sia Andy quello ad avere un cattivo carattere…


Andy Irons & Sancho signing autographsMore signingThe boys looking all seriousParty time !AndyAt the beach: The Billabong Monster tour set upSigning autographs at the beachGoing surfing !Going surfing ! (2)Andy still signing !Andy & the kids